| ERANOS-JUNG LECTURES | Policies and Techniques of Fear

EJL2019-04

Paura e coraggio della parola. Dinamiche dell'emozione e del discorso nell'Atene classica, tra Tucidide e Platone

Available downloads:
ejl20191108.pdf

Programma

Conferenza: "Paura e coraggio della parola. Dinamiche dell'emozione e del discorso nell'Atene classica, tra Tucidide e Platone"
Relatore: Prof. Davide Susanetti, Università di Padova
Moderatore: Fabio Merlini
Discussione, rinfresco e incontro con il relatore

L'ingresso è gratuito. È gradita l'iscrizione, via e-mail, a info@eranosfoundation.org, o telefonicamente, al numero +41 (0)91 792 20 92

Introduzione

Nella sfera della politica e del discorso pubblico, la parola si confronta, nell’atto stesso del suo essere pronunciata, con le opposte polarità della paura e del coraggio, esponendosi ad una serie di rischi e di esclusioni, soprattutto quando essa contraddice il potere o comunque si pone al di fuori del conformismo della corrente comune di pensiero. Un riattraversamento di alcune opere dell’Atene classica evidenziano, d’altro canto, una sorta di tragica “impossibilità” della parola che si assuma il compito del “vero dire” nell’orizzonte della partecipazione alle “cose della città”, contraddicendo, di fatto, uno dei principi stessi della democrazia. E se fosse più opportuno e strategico abbandonare, del tutto o in parte, il contesto del discorso pubblico, per far risuonare il discorso di verità in una dimensione privata, in contesti riservati, nel circolo di micro-comunità o in “zone di autonomia temporanea”? Se fosse proprio questa l’unica possibilità per rigenerare le forme della soggettività, trovando, anche, un diversa ragione del coraggio contro la paura? Una “ragione” che, in ultimo, si radica nel sacro, in quelle forme di “radicamento progressivo” sui cui Michel Maffesoli ha, da altri versanti, richiamato l’attenzione.

Biografia / Profilo del Relatore

Davide Susanetti è professore di Letteratura greca presso il Dipartimento di Studi Linguistici e Letterati dell’Università di Padova. Si occupa prevalentemente di tragedia greca, Platone, ermetismo, alchimia, pensiero esoterico e simbolico. Ha pubblicato, tra l’altro, Sinesio di Cirene. I sogni (1992), Plotino. Sul Bello (Enneade I, 6) (1995), Euripide. Alcesti (2001), Euripide. Ippolito (2005), Euripide. Troiane (2010) e Eschilo. Prometeo (2010). Ha commentato il Simposio di Platone (2006, 5a ed., tr. C. Diano) e la Medea di Euripide (2002, 2a ed., tr. M.G. Ciani). Per Carocci, ha inoltre scritto Il teatro dei Greci. Feste e spettacoli, eroi e buffoni (2003), Favole antiche. Mito greco e tradizione letteraria europea (2005), Euripide fra tragedia, mito e filosofia (2007), Euripide. Baccanti (2010), Catastrofi politiche. Sofocle e la tragedia di vivere insieme (2011), Sofocle. Antigone (2012) e Tucidide. I discorsi della democrazia (2015). Condirettore della collana “Le tradizioni del mito”, ha tradotto l’Andromaca di Euripide per la stagione 2011 dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico – Teatro greco di Siracusa e ha pubblicato Atene post-occidentale. Spettri antichi per la democrazia contemporanea (2014), che costituisce un approdo di oltre dieci anni di ricerche. Tra i suoi lavori più recenti, ricordiamo inoltre La via degli dei. Sapienza greca, misteri antichi e percorsi iniziatici (2017) e Luce delle Muse. La sapienza greca e la magia della parola (2019).


Previous article
Homepage
Next article
Eranos Foundation
Via Moscia 125
C.P. 779
6612 Ascona
Switzerland

Phone: +41 (0) 91 792 20 92
info@eranosfoundation.org

CONTACT US

your name


e-mail


message

send